• +1-800-123-789
  • sariodesign.it@gmail.com
foro boario

Il foro Boario – l’importanza del sale a Roma

Piazza della Bocca della verità, 18
Prenota Tour
  • 18.03.2018
  • 16:00
  • 15,00 € adulti
  • Riceventi radio
  • 2 km circa
  • no

Dettagli

Il foro Boario  

Una visita nel cuore del Foro Boario, l’antico mercato del bestiame a ridosso del guado naturale del Tevere, luogo di leggende e miti, ma anche spazio fisico per incontri e scambi commerciali. Avremo modo di ammirare gli antichi templi di Portuno e di Ercole, di scoprire le tracce della più antica comunità greca della città e, nella suggestiva atmosfera della chiesa di Santa Maria in Cosmedin, scopriremo i luoghi e i riti della religione cristiana nel Medioevo.

15 € adulti  – comprensivo di riceventi radio e biglietto di ingresso di 3 euro 8,50  – 15/18 anni Gratis 0/14 anni ( possibili 3 euro per biglietto di ingresso)

Il luogo di incontro sarà comunicato dopo essersi prenotati
Pagamento in loco.

Seguiteci anche su Facebook attivando gli aggiornamenti direttamente da qui. Riceverete una notifica da Facebook ogni volta che pubblichiamo un nuovo evento.

 

Prenotazione Tour

Prezzo intero: 15,00 € adulti

Prezzo ridotto: 8,50 € (da 15 a 18 anni)

Prezzo gratuito: da 0 a 14 anni (3 euro per il biglietto di ingresso)

Durata: 2 ore

Prossime date:

Informazioni aggiuntive: Saremo guidati da una guida turistica autorizzata della Città metropolitana di Roma Capitale. --- LA VISITA SI SVOLGERÀ' A PARTIRE DA UN NUMERO MINIMO DI 10 PARTECIPANTI. --- È richiesta puntualità. --- Qualora non dovessimo raggiungere il numero minimo di persone , ci riserviamo il diritto di rimandare la visita previa comunicazione. --- In caso foste impossibilitati a venire preghiamo gentilmente di voler disdire la prenotazione: 380 7711541 --- anche what's app.

Ultime NEWS

miopia
17 maggio 2017 No Comments

Come curavano la miopia gli Antichi? Egizi, greci e romani

Roma – Come curavano la miopia gli Antichi?Il fatto che il termine “miopia“ derivi dal greco “myopos”, ovvero “colui che chiude gli occhi“, in riferimento all’abitudine tipica di chi ne è affetto di strizzare le palpebre nel tentativo di vedere un po’ meglio, attesta quanto diffusa fosse, anche nell’antichità, questa patologia oculare, che consiste essenzialmente […]