• +1-800-123-789
  • sariodesign.it@gmail.com
la porta alchemica

La porta alchemica di Roma

Esquilino
Prenota Tour
  • 03-12-2017
  • 14.30
  • 10,00
  • si
  • 2 km
  • si

Dettagli

Alla scoperta della Porta Alchemica di Roma –

La Porta Alchemica, o Porta Magica, (nota anche come Porta Ermetica o Porta dei Cieli), costituisce l’unico resto della famosa villa Palombara costruita nella seconda metà del ’600 dal Marchese di Pietraforte, Massimiliano #Palombara , noto cultore d’esoterismo ed alchimia…
La leggenda ci racconta di un misterioso pellegrino ospite nella villa del marchese che ha cercato di trasmutare una sostanza inerte in oro. L’ultimo giorno fu visto sparire attraverso la porta magica, lasciando dietro di sé una pagliuzza d’oro e delle formule alchemiche. Il marchese avrebbe deciso così di far incidere quegli sconosciuti simboli sui frontoni e sulle cornici delle porte della sua villa come istruzioni per la realizzazione della Pietra Filosofale….
I simboli incisi sulla porta alchemica possono essere rintracciati tra le illustrazioni dei libri di alchimia e filosofia esoterica che circolavano verso la seconda metà del Seicento, e che presumibilmente erano in possesso del marchese Palombara.
 
Saranno oggetto della visita guidata anche il Ninfeo presente su Piazza Vittorio ed altre curiosità che appartengono alla storia dell’ Esquilino

— Sostienici con un like e rimarrai aggiornato su tutti i nostri eventi–

 
Il luogo di incontro sarà comunicato dopo essersi prenotati
 —

Seguiteci anche su Facebook attivando gli aggiornamenti direttamente mettendo un “like”. Riceverete una notifica da Facebook ogni volta che pubblichiamo un nuovo evento.

 

Prenotazione Tour

Prezzo intero: 10,00

Prezzo ridotto: 7,00

Prezzo gratuito: 0-14 anni

Durata: 2 ore circa

Ultime NEWS

miopia
17 maggio 2017 No Comments

Come curavano la miopia gli Antichi? Egizi, greci e romani

Roma – Come curavano la miopia gli Antichi?Il fatto che il termine “miopia“ derivi dal greco “myopos”, ovvero “colui che chiude gli occhi“, in riferimento all’abitudine tipica di chi ne è affetto di strizzare le palpebre nel tentativo di vedere un po’ meglio, attesta quanto diffusa fosse, anche nell’antichità, questa patologia oculare, che consiste essenzialmente […]